Come diventare Terapista occupazionale • chi è? cosa fa?

Scopri i requisiti chiave, i doveri, le responsabilità e le abilità che dovrebbero essere presenti nella descrizione del lavoro di un terapista occupazionale.

I terapisti occupazionali trattano pazienti disabili, malati o feriti con attrezzature speciali e l’uso terapeutico delle attività quotidiane. Aiutano i pazienti a migliorare, riguadagnare e sviluppare le capacità necessarie per la vita quotidiana e il lavoro. Possono fornire assistenza ai pazienti a lungo termine e assistenza ai pazienti acuti.

Descrizione del lavoro del terapista occupazionale

Stiamo cercando un terapista occupazionale autorizzato per entrare a far parte del nostro team in crescita di professionisti medici. Lavorerai con pazienti che si stanno riprendendo da infortuni e disabilità e li aiuterai a riacquistare le loro capacità in modo che possano riprendere il lavoro. I compiti includeranno la conduzione di una valutazione fisica dei clienti, lo sviluppo di piani di trattamento, la valutazione degli ambienti di lavoro e domestici dei clienti e lo sviluppo di programmi di riabilitazione fisica.

Per essere considerato un candidato è necessaria una laurea in Terapia occupazionale e una licenza statale. Per essere un’assunzione di successo, dovrai avere una conoscenza aggiornata delle pratiche di trattamento e dei programmi di terapia fisica.

Responsabilità del terapista occupazionale:

  • Condurre valutazioni fisiche e psicologiche dei clienti e sviluppare o seguire un piano di trattamento.
  • Valutare gli ambienti domestici e di lavoro dei clienti e decidere quali adeguamenti sono necessari.
  • Consulenza su attrezzature adattive per aiutare i clienti nelle attività quotidiane.
  • Sviluppare programmi di riabilitazione fisica per aiutare i clienti a recuperare le abilità perse.
  • Preparare i clienti per il ritorno al lavoro.
  • Educare i caregiver e i familiari dei clienti alla cura del paziente.
  • Valutazione dei risultati e dei progressi della terapia occupazionale sui clienti.
  • Mantenere le conoscenze professionali e il progresso tecnico al fine di fornire ai clienti il ​​miglior programma di trattamento disponibile.
  • Conformità ai requisiti di certificazione federali, statali e locali.
  • Valutazione delle condizioni del paziente per quanto riguarda la salute fisica e mentale di base.
Più popolare:  Come diventare Infermiere di medicina del lavoro• chi è? cosa fa?

Requisiti del terapista occupazionale:

  • Laurea in terapia occupazionale conseguita presso un’università certificata ACOTE (Accreditation Council for Occupational Therapy Education) o AOTA (American -Occupational Therapy Association).
  • Certificato dal National Board for Certification.
  • Conforme ai requisiti normativi sanitari statali.
  • Possedere una conoscenza aggiornata delle pratiche di trattamento e dei programmi di terapia fisica.
  • Ottime capacità di comunicazione interpersonale.
  • Capacità di prendersi cura di clienti con personalità diverse.
  • Comodo utilizzo di un computer per varie attività.
  • Capacità di valutare le condizioni del paziente e lavorare con i piani di trattamento.

Domande di intervista del terapista occupazionale

Domande di intervista per terapista occupazionale con suggerimenti dettagliati sia per i responsabili delle assunzioni che per i candidati.

I terapisti occupazionali utilizzano le attività quotidiane e attrezzature speciali per aiutare i pazienti a sviluppare o riacquistare le competenze necessarie per la vita quotidiana e l’occupazione. I candidati idonei saranno compassionevoli, di supporto e avranno una conoscenza approfondita degli attuali metodi di trattamento e terapia. Evita i candidati che non hanno capacità di comunicazione o motivazione.

Domande di intervista per terapisti occupazionali

1. Come valuti le condizioni di un paziente e ne monitori i progressi?

Mostra attenzione.

2. Qual è stato il tuo caso più impegnativo? Come l’hai gestita?

Rivela di più sulla storia del lavoro.

3. Come mantenete i pazienti motivati? Come li aiuti ad affrontare le frustrazioni o le battute d’arresto?

Mostra intelligenza emotiva.

4. Descrivi alcune delle condizioni che hai trattato e le terapie che hai utilizzato.

Verifica la conoscenza del lavoro.

5. Come spieghi l’importanza delle terapie a qualcuno che non ha ricevuto una formazione medica?

Verifica le capacità di comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button