Come diventare Staff di supporto terapeutico • chi è? cosa fa?

Scopri i requisiti chiave, i doveri, le responsabilità e le abilità che dovrebbero essere nella descrizione del lavoro del personale di supporto terapeutico

Il personale di supporto terapeutico fornisce assistenza pratica ai clienti, la maggior parte dei quali sono minori che presentano disturbi socio-emotivi o cognitivi. Sebbene i loro compiti possano variare, il personale di supporto terapeutico cerca tipicamente di rafforzare le caratteristiche accademiche, comportamentali ed emotive del funzionamento individuale.

Descrizione del lavoro del personale di supporto terapeutico

Cerchiamo personale di supporto terapeutico impegnato per promuovere il funzionamento dei nostri clienti. Il personale di supporto terapeutico aiuta nella progettazione di protocolli di trattamento su misura e quindi esegue le strategie identificate in essi, se necessario. Dovresti anche modificare queste formulazioni mentre lavori per sostenere i tuoi legami con i nostri clienti.

Per garantire il successo come personale di supporto terapeutico, dovresti dimostrare flessibilità reattiva e calma costante. In definitiva, il superbo personale di supporto terapeutico rimarrà consapevole degli irritanti ambientali spesso impercettibili, che rimuoveranno o adatteranno a seconda delle necessità.

Responsabilità del personale di supporto terapeutico:

  • Sviluppare connessioni affidabili con i clienti che rispettano in primo piano.
  • Co-sviluppo di strategie di intervento su misura e basate sull’evidenza insieme a parti acquisite.
  • Adattare questi regimi su misura, se necessario.
  • Creare ambienti strutturati ed emotivamente di supporto in conformità con i piani di trattamento.
  • Facilitare la modifica adattativa di comportamenti inadeguati.
  • Eliminare o attutire gli effetti di stimoli sensoriali distruttivi.
  • Collaborare con le famiglie dei nostri clienti, istruttori e consulenti medici, ove necessario.
  • Creazione di rapporti sui progressi personalizzati per condividere dati pertinenti con le parti interessate.
  • Promuovere l’autosufficienza individuale e familiare.
  • Preservare la sicurezza e l’indipendenza dei nostri clienti.
Più popolare:  Come diventare Infermiera di sala operatoria• chi è? cosa fa?

Requisiti del personale di supporto terapeutico:

  • Laurea in psicologia, lavoro sociale o equivalente idoneo.
  • Si suggerisce una formazione psicoterapeutica.
  • La ricezione di corsi di formazione sull’analisi comportamentale applicata è molto vantaggiosa.
  • È preferibile la certificazione di primo soccorso.
  • Patente di guida valida.
  • Capacità interpersonali e di comunicazioni eccellenti.
  • Decisione, flessibilità e collaborazione.
  • Considerazione per difficoltà sensoriali.
  • Una disposizione accomodante, in particolare durante le situazioni volatili.
  • Disponibilità occasionale fuori orario.

Domande per l’intervista al personale di supporto terapeutico

Il personale di supporto terapeutico intervista le domande con suggerimenti dettagliati sia per i responsabili delle assunzioni che per i candidati.

Il personale di supporto terapeutico facilita l’integrazione dei propri clienti in contesti accademici e sociali eseguendo varie tecniche relative alla consulenza.

Quando intervistano il personale di supporto terapeutico, i candidati forti dovrebbero essere abili nella collaborazione multidisciplinare. Evita candidati inflessibili con una conoscenza limitata delle traiettorie dello sviluppo neurologico.

Domande di intervista per il personale di supporto terapeutico:

1. Quali disturbi dello sviluppo neurologico presentano tipicamente difficoltà di elaborazione sensoriale?

Valuta la familiarità con le comorbidità prevalenti.

2. Puoi descrivere come hai collaborato in precedenza ai piani di intervento dei clienti?

Rileva l’esperienza nella conduzione di compiti terapeutici multidisciplinari.

3. In che modo hai sostenuto in passato i clienti neurodiverse?

Evidenzia le competenze terapeutiche pertinenti.

4. Come affronteresti le esplosioni dirompenti all’interno delle classi?

Valuta le tecniche di contenimento e regolazione comportamentale.

5. Quando sceglieresti di incoraggiare modifiche ambientali invece di adattamenti comportamentali?

Indica capacità investigative e di giudizio clinico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button