Come diventare Pianificatore di fornitura • chi è? cosa fa?

Scopri i requisiti chiave, i doveri, le responsabilità e le competenze che dovrebbero essere presenti nella descrizione del lavoro di un pianificatore dell’offerta.

I pianificatori della fornitura, noti anche come pianificatori della catena di fornitura, costituiscono una parte fondamentale del reparto logistico di un’azienda. Il loro compito è quello di anticipare e mantenere i livelli delle scorte per garantire che l’attività funzioni senza intoppi. Eseguono ispezioni di routine delle scorte, anticipano i cambiamenti del mercato e garantiscono che i livelli delle scorte siano finanziariamente fattibili.

Descrizione del lavoro di Supply Planner

Cerchiamo un Supply Planner altamente analitico ed esperto che si unisca al nostro team logistico. In qualità di Supply Planner, lavorerai direttamente sotto il Supply Chain Manager dove potrai tenere traccia dell’inventario, anticipare la domanda e suggerire acquisti per garantire la continuità della produzione.

Per avere successo come pianificatore di approvvigionamento, dovresti essere in grado di identificare e anticipare le tendenze del mercato e suggerire acquisti per mantenere livelli di scorte adeguati. In definitiva, un Supply Planner di prim’ordine dovrebbe essere in grado di garantire che ci sia inventario sufficiente per le funzioni aziendali senza sovracapitalizzare le scorte che non generano reddito.

Responsabilità del pianificatore di fornitura:

  • Valutazione della struttura finanziaria e delle capacità di stoccaggio dell’inventario dell’azienda.
  • Conteggio e monitoraggio dell’inventario in più sedi.
  • Anticipazione delle richieste di stock in base alle funzioni aziendali attuali e future.
  • Analizzare e anticipare le tendenze del mercato per il momento migliore per acquistare l’inventario.
  • Creazione di report di inventario e presentazione di suggerimenti al Supply Chain Manager.
  • Garantire all’azienda un flusso costante di scorte senza sovraccapitalizzare i materiali.
  • Suggerire modifiche al magazzino di inventario per soddisfare la domanda aumentata o ridotta.
Più popolare:  Come diventare Amministratore dei trasporti• chi è? cosa fa?

Requisiti del pianificatore di fornitura:

  • Laurea in gestione aziendale, logistica o un campo correlato.
  • Almeno 3 anni di esperienza lavorativa nella logistica o nella gestione della catena di fornitura.
  • Conoscenza dettagliata della logistica e della gestione dell’inventario.
  • Abilità matematiche e analitiche avanzate.
  • Esperienza con analisi statistiche.
  • Capacità di identificare e anticipare i prezzi delle azioni in base alle tendenze del mercato.
  • Ottime capacità di comunicazione scritta e verbale.
  • Capacità di scrivere e presentare rapporti di inventario dettagliati.

Domande di intervista sul pianificatore di fornitura

Domande del colloquio di Supply Planner con suggerimenti dettagliati sia per i responsabili delle assunzioni che per i candidati.

I pianificatori della fornitura sono esperti di logistica che anticipano le esigenze di produzione e garantiscono che ci siano scorte sufficienti per mantenere le funzioni aziendali. Tracciano l’inventario, anticipano le richieste e mantengono livelli di scorte stabili senza sovraccapitalizzare i materiali.

Quando intervisti i pianificatori della fornitura, cerca candidati con una vasta esperienza nella logistica o nella gestione delle forniture. Evita candidati con scarse capacità comunicative e analitiche.

Domande di intervista per i pianificatori della fornitura:

1. Qual è, secondo voi, la funzione più importante del Supply Planner?

Rivela la conoscenza del settore e la comprensione del ruolo del candidato.

2. Quali tecniche utilizzi per tenere traccia dei livelli di inventario in più sedi?

Mette in mostra la conoscenza del candidato della logistica e della gestione dell’inventario.

3. Come garantite che ci siano scorte sufficienti per future funzioni aziendali senza sovracapitalizzare i materiali di produzione?

Rivela la comprensione del candidato dell’analisi aziendale.

4. Come assistereste l’azienda se volesse ridurre i tassi di produzione per alcuni mesi?

Verifica le capacità di problem solving del candidato e la capacità di prevedere le esigenze logistiche.

Più popolare:  Come diventare Magazzino• chi è? cosa fa?

5. Quale software logistico trovi utile come Supply Planner e perché?

Rivela la conoscenza del software correlato al settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button