Come diventare Assistente optometrico • chi è? cosa fa?

Scopri i requisiti chiave, i doveri, le responsabilità e le abilità che dovrebbero essere presenti in una descrizione del lavoro di assistente optometrico.

Un assistente optometrico svolge compiti clinici, amministrativi e di servizio al cliente al fine di aiutare l’Optometrista. Conosciuto anche come assistente optometrista, l’Assistente optometrico programmerà appuntamenti, risponderà al telefono e assisterà l’Optometrista con i test dell’acuità visiva.

Descrizione lavoro assistente optometrico

Siamo alla ricerca di un assistente optometrico orientato ai dettagli per eseguire servizi di assistenza clienti, di ufficio e tecnici per assistere l’Optometrista. Le responsabilità del servizio clienti dell’Assistente Optometrico includono salutare i clienti, rispondere alle domande e assistere i clienti nella scelta dei telai. Le responsabilità dell’ufficio includono la pianificazione degli appuntamenti, la documentazione delle storie dei pazienti, la presentazione di richieste di risarcimento assicurative e il mantenimento dell’inventario. Le responsabilità tecniche includono la misurazione dell’acuità visiva e la misurazione della distanza tra le pupille del paziente.

Per essere un assistente optometrico di successo, devi avere forti capacità organizzative e comunicative. È necessario dimostrare una forte attenzione ai dettagli e una buona conoscenza operativa dell’attrezzatura ottica e dei suoi usi.

Responsabilità dell’assistente optometrico:

  • Salutare i clienti, rispondere alle domande e ottenere le storie preliminari dei pazienti.
  • Esecuzione di compiti amministrativi, come tenuta di registri, pianificazione di appuntamenti, presentazione di richieste di risarcimento assicurativo, esecuzione della contabilità e gestione dell’inventario.
  • Preparare i pazienti per esami della vista, come somministrare colliri e far sedere i pazienti a macchine per esami oculistici.
  • Assistenza negli esami della vista, come l’esecuzione di test di percezione della profondità e del colore e misurazioni dell’acuità visiva.
  • Assistenza ai clienti nella selezione dei frame.
  • Lavorare con i pazienti nella terapia della vista e istruire i pazienti sulla corretta cura degli occhi e delle lenti a contatto.
  • Regolazione e riparazione di montature e modifica di lenti a contatto.
Più popolare:  Come diventare Assistente di chirurgia orale• chi è? cosa fa?

Requisiti dell’assistente optometrico:

  • Un diploma di scuola superiore o equivalente.
  • Un diploma di associato in assistenza medica può essere un vantaggio.
  • Una certificazione di assistente optometrico può essere un vantaggio.
  • Ottime capacità organizzative, comunicative e interpersonali.
  • Una forte attenzione ai dettagli.
  • La capacità di multi-task.
  • La capacità di lavorare con strumenti e materiali delicati.

Domande di intervista all’assistente optometrico

Domande di intervista all’assistente optometrico con suggerimenti dettagliati sia per i responsabili delle assunzioni che per i candidati

Gli assistenti optometrici svolgono compiti clinici e amministrativi per gli optometristi. Conosciuti anche come assistenti optometristi, svolgono compiti amministrativi, assistono i pazienti con montature e lenti a contatto, lavorano con i pazienti nella terapia della vista e assistono nei test dell’acuità visiva.

Quando intervisti gli assistenti optometrici, cerca candidati che dimostrino forti capacità organizzative, interpersonali e comunicative. Prendi nota dei candidati che mancano di precisione e della capacità di lavorare con strumenti e materiali delicati.

Domande di intervista per assistenti optometrici:

1. Quale metodo usereste per istruire un cliente sulla corretta cura e manipolazione delle lenti a contatto?

Dimostra capacità interpersonali e comunicative.

2. Come ti organizzi durante i periodi di punta ed eviti conflitti di programmazione mentre assisti anche i clienti?

Dimostra le capacità organizzative dei candidati e la capacità di svolgere più attività.

3. Quali strumenti o apparecchiature usereste per testare l’acuità visiva da vicino e da lontano?

Dimostra conoscenza ed esperienza clinica con strumenti optometrici.

4. Quali passi segui per prendere la storia di un paziente?

Dimostra l’attenzione dei candidati ai dettagli.

5. Come risolvereste un conflitto con un cliente che desidera restituire la sua scelta di montature?

Dimostra le capacità interpersonali, comunicative e di risoluzione dei problemi dei candidati.

Più popolare:  Come diventare Chirurgo orale e maxillo-facciale• chi è? cosa fa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button