Come diventare Architetto dell’informazione • Chi è? Cosa fa?

Scopri i requisiti chiave, i doveri, le responsabilità e le abilità che dovrebbero essere nella descrizione del lavoro di un architetto dell’informazione.

Gli architetti dell’informazione creano e manipolano contenuti e informazioni al fine di migliorare l’impatto, la comprensione e la leggibilità. Sviluppano layout e modelli per le informazioni applicando principi di progettazione insieme a competenze linguistiche esperte. Inoltre informano i processi di progettazione, tengono traccia delle tendenze UX e studiano il feedback per migliorare la consegna delle informazioni.

Descrizione del lavoro di Information Architect

Stiamo cercando un architetto dell’informazione per progettare e migliorare i nostri attuali layout e display delle informazioni.
In questo ruolo, dovrai ricercare e sviluppare layout di informazioni, preparare prototipi interattivi e cartacei, analizzare il feedback di utenti/lettori e aggiornare i nostri attuali layout di informazioni in base alle tendenze e ai principi UX.

Per garantire il successo come architetto dell’informazione, è necessario disporre di solide capacità di progettazione e di esperienza utente, nonché predisposizione alla creazione di flussi e modelli di informazioni di qualità. Un architetto dell’informazione di prim’ordine comprenderà il prodotto finale dal punto di vista del cliente e sarà in grado di cambiare rapidamente il design dell’architettura informativa.

Responsabilità dell’architetto dell’informazione:

  • Incontro con le parti interessate pertinenti per determinare i requisiti e i dettagli del progetto.
  • Identificazione delle aree chiave di miglioramento e miglioramento nei progetti di architettura dell’informazione.
  • Formulazione di progetti informativi prospettici e modelli per ulteriori sviluppi.
  • Progettazione di prototipi per flussi ed esperienze di architettura informativa.
  • Sviluppo di bozze di architetture informative per i prodotti finali che devono essere utilizzati dall’azienda.
  • Valutazione delle prestazioni delle architetture dell’informazione tramite analisi e ricerca.
  • Migliorare le architetture dell’informazione esistenti per renderle più interattive e compatibili con il digitale.
  • Lavorare con altri membri del team creativo su attività di progettazione UX e UI.
  • Aggiornamento dei membri del team sui principi e sugli sviluppi della progettazione dell’architettura dell’informazione.
  • Miglioramento delle architetture dell’informazione per prodotti e servizi su supporti sia digitali che stampati.
Più popolare:  Come diventare Architetto paesaggista • Chi è? Cosa fa?

Requisiti dell’architetto dell’informazione:

  • Una laurea in design, marketing, pubblicità o copywriting.
  • Almeno due anni di esperienza come designer digitale, scrittore, marketer digitale o designer UX.
  • Competenza nella progettazione di layout dall’inizio alla fine: wireframing, mappe dei siti e flussi degli utenti.
  • Conoscenza di Adobe Photoshop, Lightroom, GIMP o programmi simili.
  • Ottime capacità grammaticali e progettuali.
  • Capacità di comprendere il comportamento dei consumatori e le tendenze del mercato.
  • Capacità di ricerca e analisi dei dati.
  • Orientato al compito con una passione per il design e i layout.
  • Pensiero creativo e capacità di risoluzione dei problemi.
  • Grandi capacità di comunicazione e capacità di lavorare in squadra.

Domande di intervista all’architetto dell’informazione

domande dell’intervista all’architetto dell’informazione con suggerimenti dettagliati sia per i responsabili delle assunzioni che per i candidati.

Gli architetti dell’informazione configurano, progettano e migliorano la presentazione di informazioni e contenuti su siti Web, applicazioni e supporti di stampa. Completano l’esperienza utente (UX) dei lettori e dei visitatori del sito attraverso l’applicazione ponderata dei principi di progettazione e layout al contenuto, alla scrittura e alle informazioni.

Quando intervistano gli architetti dell’informazione, i candidati prescelti indicheranno capacità di ricerca approfondite, nonché la capacità di visualizzare la consegna dei contenuti dal punto di vista del consumatore. Diffida dei candidati che non mostrano capacità di pensiero creativo, non sono sicuri del web design o che hanno scarse capacità grammaticali.

Domande di intervista per gli architetti dell’informazione:

1. Quali domande faresti a un cliente oa un’azienda prima di progettare l’architettura dell’informazione per il loro sito web?

Dimostra le capacità del candidato di fronte al cliente e la conoscenza dei processi di progettazione.

2. Come gestireste il feedback negativo di un gruppo di ricerca di mercato sull’esperienza utente?

Più popolare:  Come diventare specialista tecnico • Chi è? Cosa fa?

Rivela la professionalità e le strategie progettuali del candidato.

3. Quali principi fondamentali applichi nel layout e nei modelli di design?

Descrive l’approccio del candidato alla progettazione dell’architettura dell’informazione.

4. Quali sono le sfide che devi affrontare nel trasferire l’architettura dell’informazione cartacea alle piattaforme digitali?

Spiega la conoscenza del candidato di argomenti pertinenti relativi al settore.

5. Come progettereste un sito Web per incanalare i clic e le vendite verso un prodotto specifico?

Dimostra le capacità del candidato come architetto dell’informazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button